WUNDERKAMMER_home

OMAR RONDA & FRANCESCO DE MOLFETTA

WUNDERKAMMER con DOPPIO GIOCO

in collaborazione con Armanda Gori Arte

Omar Ronda e Francesco De Molfetta sono legati da sentimenti di stima e di amicizia ma soprattutto da una ricerca che in molti modi si incrocia e si compendia.
In primo luogo l’utilizzo dei materiali, la plastica in particolare è uno degli elementi che i due artisti utilizzano abitualmente, materie sintetiche, polimeri, monomeri e resine che rendono le loro opere tecnologiche e artificiali.
Altro elemento di congiunzione è l’ironia, in De Molfetta questo elemento è determinante, ogni opera si gioca sulla provocazione e sovente allo sberleffo, ma come dimenticare i Kekazze i Fallo felice e le Kimere di Omar Ronda?
L’intesa tra i due Artisti che operano in studi stupefacenti e che si possono sicuramente definire vere e proprie Camere delle Meraviglie “WUNDERKAMMER” diventa ancora più interessante in mostra dove la complicità crea un vero e proprio “DOPPIO GIOCO” fatto di rimandi e di emozioni.

Comments are closed.